sportello

E' uno servizio a disposizione di alunni, genitori e docenti dove confrontarsi con una persona esperta, per trovare aiuto nell'individuare, capire e trovare soluzioni a problemi, difficoltà o dubbi. 

Quali sono le mansioni dello psicologo?

-  Ascoltare quanti si rivolgono spontaneamente allo sportello: genitori - insegnanti o alunni ( preventivamente autorizzati dalle rispettive famiglie) 

- Convocare  personalmente  gli alunni ( con preventiva autorizzazione dei genitori) 

- Contattare personalmente gli insegnanti per recuperare informazioni sui loro alunni o per ascoltare le preoccupazioni e perplessità degli insegnanti stessi rispetto ai ragazzi.

- Dare suggerimenti e indicazioni in merito alle problematiche proposte.

- Intrervenire direttamente in attività preventivamente programmate.

 

 Lo sportello psicologico prevede attività di counseling (ascolto e supporto psicologico) e NON di psicoterapia.

Quali sono gli strumenti dello psicologo?

  • Colloqui individuali con i genitori / alunni dell'Istituto .

  • Colloqui individuali o piccolo gruppo di docenti.

  • In alcuni casi possono  essere programmate attività di osservazioni in aula.
  • Interventi in aula sull’intero gruppo classe.

Come si accede al servizio?

Comunicato 32 - Sportello di ascolto e consulenza psicologica

Questo sito web utilizza solo cookie tecnici per assicurare la corretta operatività ed offrire le migliore esperienza di navigazione possibile.